domenica 8 marzo 2009

Ocean 2009: I sonar colpiscono ancora !!!


Stupisce, e un pizzico delude, constatare come una pausa di riflessione con una durata di un "tot minimum tempus", porti a una sintesi per me già scontata. Un tempo, che ha la durata di una melodica canzone, quella che mi ha sostenuto e tenuto compagnia fino ad oggi. Ho avuto un'ottima consigliera "me stessa". Un'analisi profonda e ponderata, mi ha portato a vedere i vari colori dei comportamenti umani, che di certo non hanno nulla a che vedere, con i colori sinceri della natura. E' vero che in tutto questo tempo le nostre visioni che in passato potevano darci forti emozioni sono state modificate con estrema violenza visiva interiore, modificando così le connotazioni più semplici della vita in formule empiriche. La scienza, sembra aver vinto la battaglia, ma è assolutamente vietato arrendersi. Il risultato sembra avere un prezzo molto alto. E' vero. La scienza avrà alleviato le sofferenze della malattia e la pesantezza del lavoro, ci avrà anche fornito una miriade di gadget per il nostro divertimento e la nostra comodità, ma ci ha lasciato in un mondo dove non esiste più la meraviglia. I nostri tramonti si sono ridotti a frequenze e lunghezze d'onda. La complessità dell'universo si è trasformata in una serie di equazione matematiche, gli Oceani si trasformano in H2O. La nostra concezione del valore della vita umana è stata sfatata. Persino la tecnologia che promette di unirci ci divide. Oggi, ognuno di noi è elettronicamente collegato a tutto il resto del pianeta e tuttavia ci sentiamo sempre più soli. Siamo bombardati dalla violenza, da divisioni, conflitti e tradimenti. In sintesi, siamo in mezzo ad una strada: più tecnologia uguale a più disoccupazione; più disoccupazione uguale a più delinquenza. Il tutto comporta un incremento dell'emarginazione sociale ; - socializzazione+diffidenza=morte civile. La cosa che mi indigna di più, è l'indifferenza che consapevolmente, nella società in cui viviamo, stende un tappeto di vergogna, che asfissia con la sua pesantezza lo splendore della vita. Mentre noi viviamo tranquilli nelle nostre case, dobbiamo ricordare che fuori dalla porta c'è chi trascorre l'ultimo spezzone della propria vita al margine di quel cantuccio della società in cui la solitudine, la miseria e l'emarginazione hanno tolto il valore della propria esistenza. E' una somma di nervosismo e frustrazione, complici di questo sistema irresponsabile anche i "Media" !!!!Lo scetticismo è diventato una virtù. Ormai le doti dell'uomo intelligente sono il cinismo e la continua ricerca della prova scientifica. Non c'è da stupirsi se oggi giorno gli esseri umani si sentano più depressi ed impotenti che in passato, l'ignoranza prevale. Chi è questo Dio della scienza? Chi è questo Dio che da ai suoi uomini il potere, ma non le regole morali per usarlo? Quale Dio da il fuoco ai suoi figli senza avvertirli che è pericoloso? Il linguaggio della scienza non ci dice ciò che è bene e ciò che è male. I manuali scientifici ci spiegano come provocare una reazione nucleare, ma non ci chiedono di riflettere sulle sue implicazioni morali. Ma, se come sempre le vittime sono degli innocenti, come mai dobbiamo subire l'ennesima beffa della non spiegazione a ciò che accade alla natura? Non si può sempre dare adito al teorema della natura che uccide se stessa, quando è evidente che complice di tutto è la natura corrotta di alcuni potenti, che affondano con i loro giochi di guerra, interi ecosistemi.
AUSTRALIA: BALENE SPIAGGIATE IN TASMANIA, SALVE SOLO 50 SU 200 (ASCA) -
Poco piu' di una cinquantina di balene e cinque delfini, rimasti spiaggiati in Tasmania con altri 150 esemplari, sono stati salvati dai ranger e dai volontari accorsi dalle prime ore della mattina a King Island. A renderlo noto la Cnn.
Le 54 balene pilota facevano parte di un gruppo di 192 piccoli cetacei che inspiegabilmente si sono arenati in massa su una spiaggia situata tra la Tasmania e l'estremita' sudorientale dell'Australia.
Il servizio Parks and Wildlife della Tasmania ha fatto sapere che le balene sopravvissute sono state riportate in mare, le altre invece non ce l'hanno fatta.
''Cio' significa che tutte le sopravvissute adesso sono state riportate in alto mare'', hanno spiegato i soccorsi in una nota.
Purtroppo non e' la prima volta che i delfini e le balene si spiaggiano a grandi gruppi, ha spiegato il portavoce del Parks and Wildlife Service, Chris Arthur.
Nel novembre del 2004 un gruppo di 97 balene e delfini si spiaggiarono alla Baia dell'Elefante Marino sempre nelle King Island. In quel caso, morirono tutti gli esemplari.
ghi/cam/alf
ps:
C’è una verità di fondo che rimane inalterata: gli animali hanno capacità superiori riconosciute e dimostrate, e chi ha la fortuna di condividere la vita con uno di loro potrà affermarlo senza il bisogno di addentrarsi in troppe elucubrazioni scientifiche. si esclude a priori, la lettura e i commenti su questi articoli a chi avesse preso il blog per una fattoria, nonchè a oche, galline, mucche, asini e maiali. E' solo per le specie rare, che vale la pena di lottare..!!
Meditate gente, meditate....!!!


20 commenti:

pinone ha detto...

ancora una volta dolcissimi animali come lo sono la balene e i delfini si sono arenatisu una spiaggia non credo che sia nella natura faunistica il suicidio colletivo sono propenso a credere che vi sia una qual colpa dell'essere umano (uomo-dio)di cui crede che il tutto glisi dovuti il tutto a lui soggiogato quindi anche distruggere l'abitat delle altre speci a cui e stato donato un posto nel nostro mondo

Anonimo ha detto...

Ciao rosy come vedo ti sei rimessa in moto nell'aggiornare il tuo blog.Dopo un periodo di reflessione sei ritornata tra noi, mettendo subito in primis il problema dei sonar dei sottomarini militari, che in questi giorni da come abbiamo potuto vedere nei Tg Nazionali la morte di molte balene e delfini. Tutto questo è tutta colpo dell'uomo,che con la loro bravura di sperimenti dei sonar riescono a portare fuori rotta sia le balene che i delfini.Io dico grazie da parte mia anche a quei volontari che si fanno in quattro per salvare alcuni di questi cetàcei.
Grazie a te rosy di essere ritornata tra noi, ciao dal tuo amico gabry

Anonimo ha detto...

Grazie Rosy per essere tornata di nuovo a scrivere:
mi sono un pò informato così sul fenomeno e penso che quel che accade sia dovuto a questo fatto: nell' acqua i suoni si diramano in media ad una velocità quadrupla di quella che raggiungono in aria per cui tutti quei suoni che le nostre orecchie non possono percepire, perchè appartenenti alla gamma degli infrasuoni, laggiù negli abissi rimbombano e corrono di gran carriera espandendosi in tutte le direzioni e lacerando letteralmente il cervello di questi splendidi animali. Non si può certo affermare che tutti gli spiaggiamenti siano da attribuirsi a questa unica terribile causa, molte notizie ci sono giunte dall' anitichità di eventi simili, con cadenza ciclica, ma si può affermare con sicurezza che oggi contribuiamo con tutto noi stessi alla loro diffusione. Non per nulla quelle zone di mare in cui si svolgono aperazioni Nato, trivellamenti e scandagli per giacimenti sono le medesime zone in cui questi fenomeni sono più frequenti. Provate ad osservare una balena nel mare del Nord, in mezzo a 700 stazioni petrolifere che lavorano e che la confondono con una nebbia acustica insostenibile. Provate a immaginare di vivere in un contesto del genere, provateci, vivreste? o vi spiaggereste anche voi ?, invece avete la vostra camera da letto da 20 decibel il vostro ufficio da 30, la vostra casetta in campagna da 15 tutto il resto non conta tutto il resto può farsi fottere. Vi metterei volentieri al lavoro in mezzo ad un baccano infernale che non vi fa ragionare, che non vi fa dormire, che non vi fa mangiare, che non vi fa vivere. Così...per farvi intendere come voi fate vivere gli altri, altri che sono qui da prima di voi e che, nella meno rosea delle ipotesi, saranno qui dopo di voi.
Fino a poco tempo fa gli oceani erano un paradiso, solcati da navi splendide sospinte dal vento erano luoghi silenziosi e avviluppati dal mistero delle loro creature. Ma oggi vi siete guardati intorno ? : Mercantili, navi cisterna, cutter, traghetti motoscafi e navi da corciera attraversano incrociandosi ogni remota zona di mare; e come si muovono questi violentatori del silenzio? con i loro sofisticatissimi sonar. Ma i sonar fanno bene o fanno male ? Bè a noi uomini nulla (ancora da dimostrare), ma poichè nulla di male ce ne viene a noi non vuol significare che altri non risentano di qualche effetto collaterale.
Meditate gente meditate
Ciao Giancarlo

Anonimo ha detto...

Caissima Rossella, ti invio una riflessio che mi pare vada inconsonanza con quanto scrivi. Tra l'altro, ERA ORA CHE RIPRENDESSI A SCRIVERE!!!!

La vera sapienza consiste nella conoscenza e nell’accettazione della propria limitatezza: accettazione che non è rinuncia al sapere, ma è capacità di porre un limite alla propria smania di sostituirsi al Creatore (sia esso un Dio trascendente o la stessa Natura). Quando la superbia umana, l’arroganza, il delirio d’onnipotenza prendono la mano all’uomo, egli si trasforma nel più insipiente degli essi, crede che tutto ciò che tecnicamente è possibile, sia anche perciò stesso giusto e corre cosí verso il proprio stesso annientamento: Fermi, davanti alle prevedibili conseguenze della bomba atomica, conseguenze che potevano essere ampiamente immaginate dagli sperimenti condotti durante la realizzazione del Progetto Manhattan, con un cinismo senza pari disse: “Ma è un cosí bell’esperimento!”
Analogamente oggi vi sono scienziati che pensano di poter manipolare qualsiasi cosa, di usare, “cannibalizzare” embrioni umani come se a qualcuno fosse lecito di dire da che momento vi sia o no l’anima, oppure di creare mostruosità che ricordano gli incubi della mitologia antica: uomini-scimmia, uomini-topo come i minotauri, le sirene, le gorgoni, ecc.
Purtroppo quando il delirio d’onnipotenza prende il sopravvento sul buon senso significa che la via del declino è imboccata in modo irrimediabile con buona pace di certi “tromboni” scientifici che, privi di qualsiasi afflato umano (non dico “poetico” perché sarebbe forse pretendere molto che nello spirito di ciascuno vi fosse un minimo di poesia), pieni arroganza e di una supponenza che li fa ritenere vette dell'universo, passano le ore a guardare le stelle o a studiar formule, a leggere gli antichi e i moderni o a parlare di arte e di musica ma poi non riescono a concepire nulla piú dell'arida materia, della polvere di cui sono fatti e che pretenderebbero di mutare tale dato di fatto con una forma aberrante di creatività che nasconde solo una forsennata brama mortifera.

Vittorio

ros ha detto...

Ben tornata nel mondo dei vivi....noterai che diverse persone ti seguivano in silenzio...Certamente su 100 persone che frequentano il tuo blog ne troverai 2 o 3 che rompono e non sono in sintonia con quello che scrivi....continua ti stiamo vicino..ma se riesci a convincerne solo una, vedrai...si moltiplicheranno.. Solo una persona come te può riuscire in tutto questo.. perseveranza..applicazione.
.intelligenza.. conoscenza..potrei continuare con gli aggettivi..credo sia superfluo..
Auguri e ben tornata...

gio ha detto...

"Ben tornata" io non posso certo dirlo, perchè per me ci sei sempre stata. Il tuo momento di riflessione è passato e adesso più determinata che mai vai avanti nel proclamare ciò in cui credi. Concordo con te che bisogna lottare per le specie rare,i serpenti lasciamoli nelle loro tane, al buio, dove il sole non può penetrare la sua luce per colorare i loro giorni.
Ros sei proprio convinto che a rompere siano 2 o 3 ?

graziano ha detto...

ciao rosy, Ancora un post preciso e graffiante,la lupetta perde il pelo(superfluo), ma non il vizio.
Nel frattempo le coso non sono cambiate, i delfini muoiono, gli industriali incassano,i politici si indignano, e gli scienziati sentenziano.
Intanto però, le notizie di spiaggiamenti hanno acquistato una maggiore visibilità nei media, magari è solo un caso, ma chi lo sa.....

francesco431 ha detto...

Rieccoti finalmente e meno male che hai lasciato il mondo degli zombi per ritornare fra di noi e con un articolo scoppiettante e purtroppo veritiero .
Un grazie per averci regalato ancora una pagina di cultura.

Pietro ha detto...

Rispettare l'essere umano vuol dire rispettare la natura, i suoi tempi, i suoi equilibri.
Dopo aver assistito per anni alla pesca selvaggia (pesca fatta oltretutto con reti che distruggono il fondale) che ha portato alla quasi estinzione tonni e merluzzi, ecco il finto allarmismo perchè vediamo sempre più spesso nelle nostre tavole pesci come il pangasio e il pesce topo.

IL PANGASIO
Prima di tutto il Pangasio, vive solo in un paio di fiumi:
nel Chao Phraya e soprattutto nel Mekong, dove è diffusissimo.
Pertanto è un pesce d'acqua dolce. Viene allevato soprattutto in Vietnam, nel bacino del delta del Mekong.
Poi viene spedito in Europa dove viene venduto surgelato o decongelato nei discount. Nell'etichetta è dichiarata l'aggiunta di E451 cioè tripolifosfato di Sodio,
Per saperne di più sull'E451 clicca qui
ma non è quasi mai precisata la presenza di conservanti.

Il Mekong è uno dei fiumi più inquinati del mondo, presenta gravi problemi di inquinamento dovuto agli scarichi di oltre 210 siti industriali, in particolare si rileva la presenza di metalli pesanti e di arsenico
È inserito nella lista dei dieci fiumi più inquinati al mondo.
In Vietnam il problema dovuto all'arsenico interessa anche le acque di pozzo destinati all'uso potabile.
Contrariamente a quanto spesso si afferma, la pesca abbondante e l'attività di acquacoltura svolta nel delta del Mekong non sono indici di salubrità delle sue acque.

MANGERESTE DEI PESCI PESCATI NEL TEVERE ?? NEL PO ??
NON CREDO
SOLO PERCHE' VE LO PROPINANO LE MULTINAZIONALI DELL'ALIMENTAZIONE STATE ZITTI E BUONI ??


Leggete l'articolo del "Secolo XIX e Sole 24 Ore" sul pesce topo
Concludo facendo notare che non c'è più logica e intelligenza nella mente umana, in primis perchè non si rispetta il ciclo naturale per cui si pesca di tutto fino all'estinzione della specie, poi si mangia ciò che la scienza ritieme altamente pericoloso.

UNA DOMANDA

QUANTO TEMPO MANCA PER VEDERE L'ESTINZIONE DELL'UOMO ??

PER UNA LEGGE DI SOPRAVVIVENZA SAREBBE GIUSTO PASSARE ALL'AZIONE RIVENDICANDO IL DIRITTO DI "MORTE TUA VITA MIA"??

PURTROPPO CHI RISPETTA LA NATURA ODIA LA VIOLENZA IN OGNI MANIFESTAZIONE E I POTENTI CIALTRONI PROSEGUONO IL LORO BECERO CAMMINO

roberto ha detto...

Ciao Rosy, era ora che tornassi, bene e sempre precisa.
Ho letto di zone in Canada dove le miniere hanno trasformato il bosco in un paesaggio lunare con colonne di fumo, laghi e crateri(!).
Per superare la crisi si intende aumentare la produzione mondiale di petrolio(!!).
E poi i giornali riportano altri tipi di problema: la guerra, la fame, il costo crescente degli alimenti, i disastri naturali, la crisi dell'industria automobilistica e molti altri fatti(!!!).
Ma chi è che pensa a garantire l'ecosistema? Il problema è che ormai sulla terra non esistono più spazi abitabili da spartire; l'ultimo è stato l'Austrlia(1788).
Io credo che l'ecosistema è compromesso ormai da decenni. La nostra specie potrà superare questo ritardo?
P.S.: Concordo con Rosy, questa non è una fattoria; solo specie rare!

Anonimo ha detto...

aò........ ma in questa fattoria c'è sta pure la capra spagnola?
se c'è... dovemo fa la conta pe sceglie il campanile da cui a dovemo lancià....e magari lanciamo pure le oche, le galline, gli asini e i maiali..... e poi se magna... ih ih ih ih ih!!!!
cmq.... sicuramente noi non ci saremo più quando cominceranno le catastrofi a causa di quello che sta combinando l'uomo senza scrupoli....ma è sempre deprimente pensare che succederanno e che non si è fatto nulla per impedirle o rallentarle e quel che è peggio è che ci sono persone che vogliono fare qualcosa per contrastarle ma gli viene impedito da altre!
alla luce di quanto ha scritto rosydolphin fino ad oggi nel suo blog, sembra che l'uomo sia diviso in due sottospecie, automi che agiscono in nome del potere e del dio denaro, e esseri umani che agiscono in nome di una vita migliore per tutti gli esseri viventi. credo che il buon senso sia un optional che hanno solo gli esseri umani superiori come rosydolphin..... meditate gente....meditate!!!!
un salutone a tutti dal vostro avvocato del diavolo!!!!!!

rosydolphin ha detto...

Il bentornato lo darei all'avvocato del diavolo, era da un po' che non si leggeva. La Pasqua è tra un mese circa. Come mai quest'anticipo di Resurrezione?

Anonimo ha detto...

mahh!!!! sai com'è!!!!ho visto che si parla di specie rare e mi sono sentito in dovere di farmi vivo!!!
per quanto riguarda la santa pasqua devo dire che frequentando il mio datore di lavoro (sua maestà DEVIL)ho capito tante cose e non è che me ne freghi tanto....anche perchè queste cose si sa che sono solo un paravento per le oscenità che fa il clero e per tutti coloro che avallano il suo operato!!! cmq... per dovere di cronaca... quel posto doveva essere mio...solo che anche 2000 anni fa esistevano gia le raccomandazioni, quindi, per pasqua hanno fatto risorgere un altro!!!
adesso ringraziando rosydolphin per il benvenuto, auguro una buona lettura e una buona vita a tutti..!!!
il vostro avvocato del diavolo!!!
ciaoooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!

Semplicemente io ha detto...

La tua essenza è l'invito ad un compito speciale. Pochi sono in grado di comprendere il tuo spirito di sacrificio, ma ricorda, che anche se stiamo distanti anni luce, mai mi verrà l'idea di abbandonarti nella lotta da sola.
T v b Angelo Divino

Anonimo ha detto...

ciao rossella , dopo un po di tempo ti scrivo , sei sempre grande , i tuoi capolavori mi toccano sempre , x fortuna ci sei te . baci emy

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

Great post. Non vedo l'ora di leggere le prossime:)

Anonimo ha detto...

Davvero, come la progettazione grafica e la navigazione del sito, piacevole alla vista e buoni contenuti. altri siti sono semplicemente troppo traboccante aggiunge.

Anonimo ha detto...

Mi piace molto il vostro sito. Eccellente il contenuto. Si prega di continuare tale distacco cotent profonda.

Anonimo ha detto...

Hey molto bel blog! L'uomo .. Bella .. Incredibile .. I bookmark il tuo blog e prendere il feed anche ...

Post più recente Post più vecchio Home page
Pagina di Esempio Pagina Generata Tramite http://www.chicercatrova2000.it http://www.prozac2000.com/cursor/cur/.